Come fare acquisti online sicuri?

Lo shopping online è diventato una delle abitudini che sono cambiate nei consumi in tutto il mondo. Al punto che è molto raro che qualcuno non abbia acquistato un libro, un cellulare o qualsiasi dispositivo tecnologico attraverso questo potente canale di marketing. Dove uno degli obiettivi per gli utenti è formalizzare acquisti sicuri da tutti i punti di vista.

All'interno di questa strategia di consumo, è necessario sottolineare che è necessario importare una serie di misure per incanalare gli acquisti in modo sicuro e affidabile. Da questo punto di vista, è assolutamente necessario che d'ora in poi e prima di effettuare l'acquisto, si assicuri che l'azienda online sia completamente affidabile. Per fare ciò, dovrai dare un'occhiata al file sezione contatti per rivedere il tuo indirizzo fisico, servizio clienti, orari o riferimenti, tra alcuni degli aspetti più rilevanti da prendere in considerazione.

La connessione sicura sarà una delle armi che hai a portata di mano per raggiungere questo obiettivo. Perché infatti sarà meglio farlo da casa nostra o da quella di un parente. Connettersi da un luogo pubblico (come aeroporti, hotel o altrove) potrebbe non essere sicuro, poiché non si sa mai chi controllerà la connessione o qualsiasi altro incidente.

Acquisti sicuri: mezzi di pagamento sicuri

Il primo passo è optare per sistemi di pagamento sicuri. Un buon esempio sono PayPal o altri con caratteristiche simili. Non invano, attraverso una strategia di pagamento online ti rimandano a piattaforme criptate al momento di effettuare il pagamento. Puoi persino effettuare un esborso nel caso in cui qualcosa non vada a buon fine nell'acquisto, o al contrario, era quello che stavamo aspettando, come elemento di protezione aggiuntivo che sarà molto vantaggioso al di fuori di questi momenti.

D'altra parte, mantenere sempre aggiornati il ​​sistema operativo e l'antivirus sarà una delle misure più efficaci che hai al momento. Come il tuo antivirus, devono essere sempre aggiornati all'ultima versione disponibile. Solo allora saranno pronti ad affrontare le ultime minacce disponibili, evitando ogni rischio per l'utente. Dove hai molto da perdere se non soddisfi questo tipo di requisiti.

Ovviamente, un'altra delle chiavi per attuare questa strategia di sicurezza che devi tenere in considerazione d'ora in poi è che le informazioni sono crittografate con un Certificato di sicurezza SSL. Questo certificato è invulnerabile, quindi proteggerà i nostri dati dalla presenza indesiderata di terze parti. Come esempio di ciò che puoi generare per proteggere i tuoi prossimi acquisti online.

Cerca le referenze delle aziende digitali

Un altro aspetto che non deve mancare è quello che ha a che fare con i riferimenti del sito web o dell'azienda digitale stessa. In questo senso, è molto pratico che prima di effettuare l'acquisto, assicurarsi che l'azienda sia legittima. Dai un'occhiata al file sezione contatti per controllare il tuo indirizzo fisico, servizio clienti, orari o riferimenti ...

Come il fatto che puoi sempre consultare amici e familiari che hanno già acquistato su quel sito e che hanno una buona esperienza o ti aiutano a fare ricerche su quell'azienda. Questi sono quindi alcuni dei suggerimenti di base ed essenziali che ogni utente dovrebbe ricordare prima di effettuare un acquisto online. Se li tieni a mente, la probabilità di essere imbrogliato sarà trascurabile. In modo che l'intero processo venga svolto con la massima precisione e sicurezza e non ci siano incidenti che potrebbero influire sull'effettuazione di questo tipo di acquisti online.

Altre misure di sicurezza altamente rilevanti

Acquistare online oggi è completamente sicuro. Non ci resta che prendere alcune precauzioni e scegliere la forma di pagamento più appropriata in ogni caso. Ad esempio, attraverso una serie di performance che vi mostreremo di seguito:

Tra i migliori consigli pratici spicca soprattutto il fatto di mettere a punto il proprio dispositivo prima dell'acquisto. Si consiglia di avere installato un antivirus per escludere possibili virus in grado di raccogliere informazioni personali e bancarie dal dispositivo. Inoltre, il software installato sul dispositivo deve essere aggiornato.

  • Usa una connessione sicura. Evita di acquistare utilizzando reti Wi-Fi pubbliche, poiché non offrono alcuna garanzia di sicurezza.
  • Cerca negozi online il cui indirizzo inizia con HTTPS e mostra un lucchetto nella barra degli indirizzi. Ciò garantisce che le informazioni trasmesse siano crittografate.
  • Rivedi le informazioni fornite dal negozio online: chi sono, dove hanno un indirizzo fiscale, quali dati raccolgono dagli utenti e per quale scopo, metodi di pagamento consentiti, politica di spedizione e restituzione.
  • Richiedi informazioni sul negozio nei motori di ricerca, nei social network e nei forum. Il controllo delle opinioni che altri utenti hanno su di esso può fornire molte informazioni.
  • Se hai dubbi sull'affidabilità di un negozio online, è meglio scartare l'acquisto e cercare un'alternativa.

Maggiore cautela sulle piattaforme online

Mai negli internet cafè, biblioteche o siti simili, mai dalle reti Wi-Fi degli esercizi che forniscono questo servizio ai propri clienti, in quanto potrebbero mettere a rischio i tuoi dati bancari o finanziari. Per fare esperienza, consiglio di acquistare da siti noti e affidabili come eBay, Amazon, Fnac, Privalia, Groupon, ecc. Puoi anche acquistare da altri siti ovviamente ... ma assicurati, chi c'è dietro la pagina dove vuoi acquistare, che l'azienda o la persona ispira fiducia in te.

Analizza il prodotto

Si prega di leggere molto attentamente la descrizione del prodotto. Controlla la stampa fine per verificare lo stato del prodotto che stai acquistando.

D'altra parte, devi avere molto chiaro il costo finale. A questo punto, alcune aziende includono i costi di spedizione, lavorazione, ecc. Nel prezzo e altre lo aggiungono alla fine quando hai già deciso di acquistare, questo di solito varia il prezzo che pensi di pagare per i prodotti.

  • Non acquistare in luoghi in cui il metodo di pagamento è l'invio di contanti o effettuare trasferimenti di denaro.
  • Controlla come sono le politiche di reso, gli annullamenti degli acquisti, le date e le modalità di consegna

Se alla fine quando arriva il prodotto decidi che non è di tua soddisfazione, puoi restituire l'articolo e riavere i soldi? Perché in fin dei conti si tratta di non avere alcuna incidenza nelle transazioni commerciali. In modo che tu possa muoverti in modo più sicuro in questo tipo di operazioni.

Più acquisti online

La percentuale di persone che fanno acquisti online è aumentata negli ultimi anni, tendenza che si è riflessa anche nelle diverse comunità autonome. Per quanto riguarda la Comunità Valenciana, secondo uno studio condotto da El Observatorio Cetelem eCommerce 2019, i valenciani che hanno acquistato online negli ultimi mesi hanno speso in media 1.532 euro per i loro acquisti online, il 27% in meno rispetto alla media nazionale (2.098 euro ). Lo studio, sotto il nome «Consumatore intelligente. Il consumatore spagnolo si connette con l'acquisto intelligente«, Analizza le preferenze dei clienti quando effettuano acquisti online. Tra i prodotti più richiesti dai valenciani attraverso Internet, spiccano i seguenti: tempo libero, con il 70% di allusioni; seguono i viaggi, con il 67%, e la moda, con il 61%.

E sebbene l'atteggiamento dei valenciani riguardo agli acquisti online sia molto positivo, lo studio mostra anche alcuni aspetti che i consumatori percepiscono come negativi al momento dell'acquisto, poiché il 54% ammette di preferire vedere, toccare e gustare i prodotti in loco, il 40% critica il gli alti costi di spedizione su alcuni articoli e in alcuni casi le lunghe attese al ricevimento della merce fanno sì che l'utente preferisca recarsi direttamente in negozio.

Transazioni online nel negozio

D'altra parte, va sottolineato che il commercio elettronico si è trasformato dalle prime transazioni online degli anni '90 ad oggi. La tecnologia è stata la punta di diamante della rivoluzione in questo settore. In questo percorso di trasformazione, le previsioni indicano che l'intelligenza artificiale (AI) è la tecnologia che avrà più impatto sull'e-commerce, secondo Gartner. Si stima che entro il 2023 la maggior parte delle organizzazioni che utilizzano l'IA per il commercio digitale otterrà un miglioramento di almeno il 25% nella soddisfazione dei clienti, nei ricavi o nella riduzione dei costi.

L'analisi della buyer persona, l'estrazione di valore aggiunto dai dati dei clienti o la creazione di un'esperienza personalizzata durante il percorso del cliente sono alcune delle tendenze che l'e-commerce adotta per migliorare i profitti. Da parte sua, l'implementazione di Big Data e Business Intelligence forniscono un maggior grado di ottimizzazione grazie all'analisi dettagliata dei dati e alla capacità di estrarne valore aggiunto.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.