WordPress e WPO: come aumentare la velocità del tuo ecommerce

wpo computer e siti web

Uno dei fattori determinanti nel posizionamento SEO è il velocità di caricamento di un sito web. Quando lavoriamo con WordPress, le tecniche WPO sono la risorsa principale per ottimizzare questo aspetto.

Pertanto, è essenziale conoscere e curare questo fattore fin dall'inizio del suo sviluppo. In questo articolo spiegheremo come farlo e cosa vantaggi di questa relazione tra WordPress e WPO.

Breve introduzione a WordPress

La maggior parte dei siti Web attualmente creati sono realizzati con WordPress, noto anche con l'acronimo WP. Questo sistema di gestione dei contenuti o CMS permette di sviluppare tutti i tipi di siti, da una semplice vetrina ad un complesso ecommerce, in maniera veloce, semplice, versatile ed economico.

Per fare ciò, utilizza modelli ottimizzati che possono essere personalizzati, mentre i plugin o microprogrammi per incorporare funzionalità aggiuntive nella sua realizzazione.

Originariamente, le dime utilizzate hanno le caratteristiche richieste per un corretto funzionamento: sono di rispostaHanno livelli di sicurezza corretti, sono amichevoli per i motori di ricerca e consentono di includere rapidamente contenuti dinamici e statici.

Anche la sua velocità di caricamento è corretta, ma in ogni caso può essere migliorata, e molto, incorporando i cosiddetti WPO. Di seguito approfondiremo questo fattore chiave nella velocità di accesso ai migliori siti Web.

Cos'è il WPO

wpo che cos'è?

Questi acronimi corrispondono all'espressione in inglese Ottimizzazioni delle prestazioni Web o, detto in spagnolo, ottimizzazioni delle prestazioni del sito web. La sua funzione è chiara: massimizzare le prestazioni di quel sito in modo che possa caricarsi nel più breve tempo possibile.

È un fatto provato, e non dobbiamo ignorarlo, Gli utenti di Internet non aspettano più di 3 o 4 secondi per accedere a un sito Web o a un e-commerce. Prima che trascorra quell'intervallo, cercano una destinazione diversa e abbandonano il tentativo iniziale. In altre parole, la mancanza di velocità di caricamento porta inesorabilmente a una perdita irrecuperabile di potenziali clienti o follower.

Inoltre, non è sufficiente caricare il home velocemente: il resto del sito deve essere attivato in modo fluido, senza inutili o prolungate attese e garantendo una piacevole esperienza d'uso per ogni utente Internet.

Un altro aspetto determinante è che Google considera questo tema un aspetto fondamentale nel suo naturale posizionamento. Più tempo impiega la nostra pagina a caricarsi, meno possibilità ha di essere ben posizionata nei motori di ricerca.

WPO e WordPress

wpo in wordpress

A questo punto, abbiamo tutti iniziato a diventare un po' più consapevoli del importanza del WPO nello sviluppo di un e-commerce. Il lavoro di creazione in WordPress non fa eccezione: sì o sì, è essenziale ottimizzare le prestazioni web durante questo processo.

La chiave è dominata solo da team o professionisti in fase di sviluppo e/o posizionamento web. L'utilizzo di questi specialisti è essenziale per moltiplicare la visibilità, il traffico, la conversione e il ritorno dei nostri siti web. In realtà, progettare un ecommerce con WordPress è alla portata di quasi tutti, non è nemmeno necessario avere conoscenze pregresse di creazione web. Ma nonostante, c'è una grande differenza tra pubblicare un sito web decente e avere un ecommerce vincente nei mercati più competitivi.

È di questo che si tratta. Per godere di uno strumento Marketing operativi, efficienti e capaci di avvicinarci ai nostri obiettivi strategici.

Come implementare un buon WPO in WordPress

Di sicuro, il lavoro di ottimizzazione delle prestazioni di un e-commerce svolto in WordPress è molto più complesso che incorporare una serie di i plugin determinato. Sono un vero aiuto, ma è necessario avere sufficiente conoscenza ed esperienza essere in grado di discriminare quali sono quelle giuste, combinarle, lucidarle e aggiustare quanto necessario al riguardo.

Quindi, inevitabilmente, dobbiamo contare su liberi professionisti specializzati in posizionamento web, che sono qualificati e in grado di svolgere adeguatamente questo lavoro.

A titolo indicativo, per riflettere il livello di complessità e il gran numero di decisioni tecniche che devono essere prese al riguardo, elenchiamo di seguito quali risorse consentono di accelerare la velocità di caricamento di qualsiasi e-commerce WP:

  • Ottimizza le immagini incluse: Il peso finale del web è il risultato di tante piccole aggiunte e, di queste, le fotografie danno un contributo notevole. La visualizzazione su Internet non richiede foto di risoluzione eccezionale e peso enorme. Tuttavia, lavoriamo spesso sul design con questi formati, che, ovviamente, hanno una qualità superiore. Incorporandoli nel nostro WordPress, stiamo sovraccaricando inutilmente il peso totale del sito, un vero handicap che ne rallenta la velocità di caricamento.
  • Implementa l'istantaneità del caricamento dei contenuti: LazyLoad è una tecnica che permette di posticipare la visualizzazione e il caricamento di determinati contenuti fino al momento esatto in cui verranno visualizzati dall'utente. Quando sono fuori dall'area visibile, o quando si avvia la navigazione, non vengono caricati. Ciò riduce notevolmente il tempo di visualizzazione di ogni schermata. L'utente lo nota enormemente.
  • Aumenta la cache: Per questo ce ne sono diversi i plugin che favoriscono la velocità del sito e il miglioramento del WPO. Questo processo include aspetti tecnici come stirare l'HTML, consentire la comprensione, risparmiare larghezza di banda e trasferimenti, ecc. Il liberi professionisti Gli specialisti sanno bene cosa intendiamo.
  • Minimizza le risorse statiche: È un'altra domanda che suona cinese ai neofiti. Viene applicato a file CSS, JS o anche HTML e fa sì che occupino meno spazio e quindi richiedano meno tempo per il caricamento.
  • Scommetti sui carichi condizionati di biblioteche e altre risorse: Si tratta fondamentalmente di caricare solo quegli elementi che verranno utilizzati in ciascuna parte, il che evita di scaricarli tutti prima che siano necessari.
  • Assumere hosting qualità: La differenza di prezzo di solito non va oltre i 4 o 5 euro e, in cambio, includono la tecnologia più innovativa e avanzata, che ci aiuterà in questo scopo.

Potremmo continuare a parlare di mantenere il nostro database pulito e in perfette condizioni, ottimizzando il codice, utilizzando CDN e altre indicazioni simili.

Ma non è necessario: la decisione migliore è assumere uno specialista qualificato che è in grado di sfruttare appieno la velocità di caricamento del nostro sito web. In questo modo sarà più competitivo, commerciale e redditizio. Non dobbiamo dimenticare che è uno strumento per Marketing fondamentale nella maggior parte delle strategie di branding.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.