Sicurezza del sito web di e-commerce

Sicurezza

Siti di e-commerce Devono adottare tutte le misure di sicurezza necessarie per garantire la protezione delle informazioni personali e finanziarie dei loro clienti.

In questo senso, il prossimo ti vogliamo condividi alcuni dei migliori suggerimenti sulla sicurezza per i siti web di e-commerce.

Scegliere una piattaforma di e-commerce sicura

Preferibilmente usa un file piattaforma di e-commerce dove il pannello di amministrazione è inaccessibile agli aggressori e disponibile solo sulla rete interna dell'azienda e completamente rimosso dai server pubblici.

Utilizza connessioni protette per gli acquisti online

Si consiglia di utilizzare protocolli di sicurezza come Secure Sockets Layer (SSL) per l'autenticazione web e la protezione dei dati. Ciò protegge sia l'azienda che i clienti e impedisce agli estranei di ottenere informazioni finanziarie o importanti. Meglio ancora, integra EV SSL (Extended Validation Secure Sockets Layer), in modo che i clienti sappiano che si tratta di un sito Web sicuro.

Non memorizzare dati sensibili

Non c'è bisogno memorizzare migliaia di record dei clienti, in particolare numeri di carte di credito, date di scadenza o codici CW2 (Card Verification Value). Si consiglia di eliminare i vecchi record dal database e di conservare una quantità minima di informazioni, sufficiente per addebiti utente e rimborsi.

Utilizza un sistema di verifica dell'indirizzo

Usa a Sistema di verifica dell'indirizzo (AVS) e verifica del valore della carta (CVV) per le transazioni con carta di credito e quindi ridurre gli addebiti fraudolenti.

Richiedi password complesse

Sebbene sia responsabilità di il rivenditore protegge le informazioni dei clientiÈ anche una buona idea richiedere loro di utilizzare password più complesse. I nomi utente più lunghi e le password di accesso più complesse rendono l'attività più difficile per i criminali informatici.

Punti chiave che garantiscono la sicurezza del tuo eCommerce

Punti chiave che garantiscono la sicurezza del tuo eCommerce

Prendendo in considerazione l'ascesa dell'eCommerce o dei negozi onlinee che sempre più persone stanno iniziando ad acquistare tramite Internet, è chiaro che è necessario che il tuo negozio sia il più sicuro possibile. E gli hacker sono lì, e sebbene tu possa pensare che la tua attività non sia abbastanza importante per cercare di ottenere i dati che archivi, devi dare sicurezza a quei dati sensibili. Sono dati di clienti privati ​​e, se ci sono perdite, puoi perdere la loro fiducia (facendo in modo che non vogliano acquistare da te per paura che i loro dati vengano condivisi su Internet (o sul dark web).

Pertanto, oltre a tutto quanto sopra, ti consigliamo di prestare molta attenzione a:

Lo standard PCI

Nel caso non lo sapessi, lo standard PCI DSS, noto anche come Settore delle carte di pagamento - Standard di protezione dei dati È "obbligatorio" per essere soddisfatto dall'eCommerce. Ciò si basa sulla creazione di un regolamento per le organizzazioni che elaboreranno, memorizzeranno e trasmetteranno i dati dei titolari di carta.

In altre parole, aiuta a crittografare i dati in modo che non possano essere letti o che possano essere "rubati". E sì, devi rispettare i regolamenti perché se non lo fai e loro lo scoprono, possono emetterti e farti una multa che sarà piuttosto alta.

Usa sicurezza aggiuntiva

Protocolli che aiutano ad aggiungere passaggi di verifica. Sì, possono essere noiosi e indurre i clienti a compiere più passi; ma in cambio darai loro tutta la sicurezza di cui hanno bisogno per acquistare nel tuo negozio. Certo, perché lo sappiano, è necessario che tu li informi, poiché, altrimenti, non lo sapranno e potrebbero diffidare o lasciare l'acquisto a metà perché si stancano dei passaggi.

Uno che Possiamo consigliare 3-D Secure, un protocollo per le carte Visa e MasterCard che aiuta ad aggiungere un passaggio di verifica, quindi non ci sono pagamenti fraudolenti senza che quella persona lo sappia effettivamente. È come un PIN che viene inviato al titolare della carta e che deve inserire per completare l'ordine (se non lo fanno, l'ordine viene annullato ed è come se non lo avessero mai fatto).

Migra il tuo sito su HTTPS

Alcuni anni fa, HTTPS veniva utilizzato solo per la parte di pagamento di un sito web. Ora, questo, insieme ai certificati SSL, non è limitato solo a quella pagina del Web, ma a tutto ciò. L'obiettivo è proteggere l'intera rete da possibili attacchi.

Quindi ora puoi migra il tuo sito su HTTPS con il tuo certificato SSL per dare maggiore sicurezza. Se non sai come fare, puoi chiedere al tuo hosting dato che molti offrono questo servizio.

Punti chiave che garantiscono la sicurezza del tuo eCommerce

Imposta una sveglia

Un allarme in un eCommerce? Veramente? Ebbene sì, non ci siamo sbagliati. Ovviamente, non sarà come in un negozio fisico; ma esistono allarmi anche per i negozi online. Quello che fa è segnalare attività sospette, ad esempio, una transazione con lo stesso IP più volte o diversi ordini effettuati per la stessa persona ma con carte di credito diverse.

Se ciò accade, ti inviano un'e-mail per avvisarti e puoi contattare la persona per verificare cosa sta succedendo e se è qualcosa che ha fatto consapevolmente o c'è un errore.

Aggiornamenti costanti

Normalmente, i negozi online si basano su un sistema, Prestashop, WordPress ... Beh, questi sistemi vengono aggiornati ogni tanto perché stanno modificando i file per essere sempre con un'elevata sicurezza.

Pertanto, è conveniente che aggiornare ogni tanto in modo che il sistema non diventi aggiornato (poiché se ci sono aggiornamenti potrebbe essere dovuto ad alcune violazioni che devono essere risolte, e se non lo fai, corri il rischio che cercheranno di rubare le tue informazioni eCommerce).

Mantieni una sorveglianza continua

È importante che, proprio come in un negozio fisico sei attento a tutto per anticipare i problemi di sicurezza, lo fai anche nel tuo negozio online. Per fare ciò, ti consigliamo di farlo esegue la scansione ogni giorno, e anche un paio di loro in momenti difficili, come Natale, San Valentino, festa della mamma e del papà, vacanze, ecc.

Dovresti anche controlla il tuo sistema antivirus, così come altri strumenti di sicurezza che hai implementato.

In altre parole, devi assicurarti che tutto funzioni correttamente e che non ci siano problemi.

Tieni presente che il tuo e-commerce è una tua responsabilità e i dati che i clienti lasciano al suo interno diventano anche tua responsabilità per proteggerli, quindi, se fallisci, danneggerai la tua immagine per gli utenti.

Come sapere se il tuo e-commerce ha subito una violazione della sicurezza

Come sapere se il tuo e-commerce ha subito una violazione della sicurezza

Anche se non è quello che vorremmo, e nessuno che ha un eCommerce vorrebbe trovarsi in questa situazione, dovresti essere preparato nel caso, mai, scoprissi di aver avuto una violazione della sicurezza. cosa fare in quel caso? Deve essere comunicato da qualche parte? Cosa devi fare

Rilassati, ti forniremo i passaggi seguenti.

Quando il tuo e-commerce subisce una violazione della sicurezza, ciò che accade è che i dati dei tuoi clienti potrebbero essere compromessi, ovvero qualcuno potrebbe averli presi. Prima, dovevi solo annotarlo nel registro degli incidenti e risolverlo. Ma ora, con il regolamento sulla protezione dei dati, devi:

  • Avvisare l'Agenzia per la protezione dei dati.
  • Invia una mail a chi è interessato (i tuoi clienti) avvisando di ciò che è successo). Sappiamo che non sarà una buona cosa, ma è meglio non cercare di nasconderlo ma farlo conoscere il prima possibile in modo che gli utenti possano proporsi a possibili attacchi.
  • Risolvi il divario il prima possibile. Le autorità saranno incaricate di rintracciare i criminali e i dati che potrebbero essere stati rubati, ma devi risolvere il problema di sicurezza il prima possibile. Se non hai le conoscenze adeguate, ti consigliamo di fidarti di esperti o aziende che ti consentono di avere un eCommerce "ignifugo". E, anche se non ci credi, questo è importante per garantire la tua reputazione su Internet perché, se non lo fai, pensi che i clienti attuali si fideranno di te e dei futuri clienti?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)