Le 4 migliori pagine per cercare lavoro

Pagine di lavoro

Il lavoro è qualcosa che, raggiunta una certa età, ti preoccupa. E molto. Pertanto, trovare un lavoro diventa un'odissea, soprattutto tenendo conto dei tempi di crisi che sono stati vissuti e che hanno fatto specializzare molti in varie mansioni, potendo scegliere diversi lavori. Le nuove tecnologie hanno anche ottenuto benefici ed è che il lavoro non è più solo cercato nella zona in cui vivi, ma piuttosto Pagine di carriera per trovare quella posizione ideale.

Se sei nel bel mezzo di una ricerca di lavoro e non sai più dove cercare, qui ti forniremo diverse pagine per cercare un lavoro con ottimi risultati. Provando non perdi nulla, e almeno così passi il tempo libero che hai a trovare più offerte di lavoro che potrebbero interessarti.

Cosa tenere a mente prima di cercare lavoro sulle pagine di lavoro

Cosa tenere a mente prima di cercare lavoro sulle pagine di lavoro

Se cerchi lavoro, uno degli strumenti che hai sempre a portata di mano è senza dubbio il tuo curriculum. In esso puoi vedere un riassunto della tua vita lavorativa, con la formazione e l'esperienza che hai. Questo è il documento che apre le porte alle aziende. Se riesci a renderlo abbastanza attraente da essere chiamato, hai già un sacco di soldi.

Pertanto, pprestare attenzione al design del curriculum Oltre a tutti i dati che fornisci, che sono relativi al lavoro a cui aspiri, è obbligatorio.

Nelle pagine del lavoro dovrai inviarlo online, il che ci fa consigliare di averlo sul tuo computer o sul tuo telefonino, in formato PDF. Perché in PDF? Bene, perché è il formato che gli conferisce un aspetto elegante e simile alla stampa. Se lo invii in doc, l'unica cosa che farai è che devono aprirlo ma non lo vedranno. E quello che vogliamo è questo.

Ti consigliamo inoltre di mantenere li titoli di tutti i corsi e la formazione a tua disposizione. In molte pagine di lavoro ti permettono di creare un profilo e migliore è il riempimento, migliore sarà l'impressione che darai. Il motivo per cui ti parliamo dei titoli è perché puoi metterli tutti, con il numero di ore, la teoria che hai imparato, le conclusioni, ecc. Cioè, non fermarti a mettere il titolo del corso e l'anno. Cerca di dare maggiori informazioni.

Dovresti fare lo stesso con l'esperienza, mettendo in relazione ogni lavoro con i risultati che hai ottenuto, ciò che hai imparato e le attività che hai svolto.

Pagine di lavoro per trovare un lavoro

Pagine di lavoro per trovare un lavoro

Ora che hai tutto pronto, è il momento di consigliarti una serie di pagine che non saranno da un giorno all'altro, ma ti aiuteranno a trovare offerte di lavoro. Certo, come accade ovunque, bisogna saper filtrare tra quelli che sono reali e quelli che non lo sono, per non perdere tempo con questi secondi.

Se un'offerta ti interessa, prova a scrivi una lettera di presentazione per quel particolare lavoro il prima possibile. Così vedranno che sei veramente interessato. Prima rispondi all'offerta, più possibilità avrai perché il recruiter vedrà prima il tuo curriculum e potrai essere selezionato per un colloquio.

Detto questo, le pagine che ti consigliamo sono:

Linkedln

Linkedln è un social network, ma si differenzia dagli altri in quanto è professionale. Cosa significa? Bene, siamo partiti perché il profilo che hai è come un curriculum (da qui quello che ti abbiamo detto prima di avere tutti i dati a portata di mano).

Inoltre, i post da inserire non sono così personali, ma piuttosto professionali.

Ha una sezione speciale per cercare lavoro, con un motore di ricerca che ti permette di accedere a diverse offerte a seconda di ciò che stai cercando. Molti di questi vengono creati nel social stesso, quindi premendo il pulsante di richiesta puoi allegare il curriculum e mettere il tuo numero di telefono in modo che possano chiamarti.

Perché lo consigliamo? Perché non solo hai questa opzione; Inoltre, attraverso i contatti, puoi chiedere loro di condividere le tue pubblicazioni e, con questo, farti conoscere da più persone. In questo modo otterrai almeno il tuo profilo in movimento e raggiungerai le persone giuste.

Infojobs

Questo portale di lavoro è uno dei più conosciuti e la verità è che lo abbiamo testato, quindi sappiamo qualcosa su cosa ti consiglieremo.

Come con LinkedIn, devi prenditi il ​​tempo per completare completamente il tuo profilo e, una volta fatto, puoi iscriverti alle offerte che vedi.

Molti di loro ti chiedono lettere di presentazione o passano una serie di domande che utilizzano filtri, ma puoi iscriverti senza problemi. Ora, funziona bene? Sì e no. All'inizio era molto comune che, se passavi quel filtro, venissi chiamato per un colloquio, ma non in tutti i lavori.

È normale che ti iscrivi a decine e non prosperano, ma la cosa buona è che il tuo profilo funge anche da attraente, perché i datori di lavoro stessi possono effettuare ricerche e che tu appaia in loro, in modo tale che non è solo ricerca attiva, ma anche passiva.

Pagine di lavoro per trovare un lavoro

Infatti

È una delle pagine di lavoro in cui troverai più offerte di lavoro. In realtà non sono tutte le offerte che vengono messe sul portale, ma funge da metamotore di ricerca, cioè elenca le offerte di lavoro sia proprie che provenienti da altre pagine. Ciò ti fa risparmiare tempo, perché vedrai più offerte rispetto ad altri siti.

Hai anche uno spazio per caricare il tuo curriculum, qualcosa di molto importante, e quindi assicurarti che, se ti cercano, abbiano tutte le informazioni di cui hanno bisogno per convincerli che sei il candidato ideale.

Mostro

Questo è dalle pagine di lavoro dove puoi trova offerte internazionali. In effetti, qui ci sono più persone al di fuori della Spagna che dalla Spagna. Ma è un'opportunità se vuoi trovare un lavoro in un altro paese.

Naturalmente, ti consigliamo, quando metti il ​​tuo curriculum, o lo invii, di farlo in inglese (e sai già che esiste un modello internazionale che devi seguire perché è unificato).

Ci sono molte altre pagine di lavoro, puoi dirci qualcuna che ha funzionato per te?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.