Cos'è l'EAT e come puoi implementarlo nella tua azienda?

In SEO EAT significa Esperienza, Autorità e Affidabilità (Competenza, Autorevolezza e Affidabilità). Il termine EAT è entrato in voga nell'agosto 2018, quando è avvenuto l'aggiornamento nell'algoritmo di Google chiamato aggiornamento medico. La sua importanza deriva dal fatto che alla fine puoi approfittarne per rendere redditizie le operazioni nel tuo negozio o business online.

EAT gioca un ruolo fondamentale negli aggiornamenti dell'algoritmo di Google. I siti "Your Money, Your Life" (YMYL) sono stati drasticamente colpiti dai problemi di EAT. Se il tuo sito non rientra nella categoria YMYL, non hai nulla da temere. Tuttavia, è essenziale notare che poiché i siti di e-commerce accettano i dati della carta di credito, sono considerati pagine YMYL. Detto questo, EAT non è un algoritmo, ma gli algoritmi di Google sono stati aggiornati per cercare segni che determinano se stanno esaminando i contenuti con un EAT buono o cattivo. Il cattivo EAT porterà potenzialmente a una cattiva posizione.

Il punto di EAT per i siti Web YMYL è che richiedono un esperto certificato per fornire il contenuto o lavorare a stretto contatto con persone che dispongono delle credenziali appropriate. Tuttavia, a parte il contenuto impegnativo di YMYL - che normalmente si occupa di informazioni mediche, finanziarie, di acquisto o legali - i contenuti degli esperti che rispettano gli standard EAT sono quelli che soddisfano le esigenze del loro pubblico e comprendono l'intenzione che c'è dietro le domande o le domande che sollevano.

MANGIARE: non c'è punteggio e non è un fattore di ranking

Non preoccuparti, non esiste un punteggio EAT elevato che le tue pagine devono raggiungere. L'algoritmo di Google non assegna un punteggio EAT ai siti. Non perdere il sonno pensando a come migliorare quel punteggio. EAT inoltre non è un fattore di ranking diretto. Google ha almeno 200 fattori di ranking, tra cui velocità della pagina, utilizzo di parole chiave nei tag del titolo e altro ancora. Ma EAT ha un impatto indiretto sul ranking della tua pagina, poiché il contenuto deve corrispondere agli standard EAT. In questo modo diventa un fattore di ranking.

EAT sta per "Experience, Authority, Reliability".

"Competenza" - Devi essere un esperto nel tuo campo. Esperienza significa che devi mostrare l'abilità del creatore del Contenuto principale o (MC) e menzionarlo nel tuo contenuto. L'esperienza è meno critica per i siti web di umorismo o gossip, ma vitale per i siti web medici, finanziari o legali. La buona notizia è che qualsiasi sito può mostrare competenza se il contenuto è veritiero e utile per gli utenti.

"Autorità" - Devi dimostrare di essere un'autorità o l'autorità del creatore per l'MC. E puoi ottenerlo dall'esperienza dei tuoi scrittori o da te stesso. Se la tua pagina è una comunità o un forum di discussione, la qualità della conversazione stimola l'autorità. Le credenziali sono necessarie, ma lo sono anche le esperienze personali come le recensioni.

"Fiducia" - Devi dimostrare agli utenti che possono fidarsi del creatore o dell'azienda del Contenuto principale, dell'MC stesso e del sito web. L'affidabilità è particolarmente importante per i siti di e-commerce che richiedono agli utenti i dati della loro carta di credito. Tutto sul tuo sito dovrebbe far sentire gli utenti al sicuro mentre lo visitano. Come punto di partenza, dovresti implementare immediatamente un certificato SSL sul tuo sito poiché almeno il 70% dei risultati della prima pagina utilizza SSL (è uno dei tanti segnali di punteggio di Google)

Hai bisogno di mangiare per vivere. E anche il contenuto del tuo sito web. Un diverso tipo di "mangiare", ma l'idea è la stessa.

Esatto, e stiamo parlando di EAT. Abbiamo visto per la prima volta questo acronimo quando le Linee guida per la qualità della ricerca di Google sono trapelate nel 2014. Ma con il lancio ufficiale di Google, ora sappiamo quanto sia vitale l'EAT. Quest'anno l'EAT è destinato a diventare un grande affare. I nostri servizi SEO si occupano di rendere il tuo sito conforme ai fattori più essenziali dell'EAT di Google.

Google afferma che EAT è tra le prime 3 considerazioni per la qualità della pagina. Quindi, se non hai prestato attenzione ai contenuti EAT prima, dovresti iniziare a farlo.

Perché EAT è così importante per le tue pagine web?

Allora perché l'esperienza, l'autorità e la fiducia sono così importanti? Dopo tutto, le linee guida sulla qualità di Google non determinano il posizionamento di una pagina.

In sostanza, EAT determina il valore di un sito web. I valutatori della qualità tengono conto di EAT quando giudicano quanto bene un sito o una pagina fornisce ciò di cui hai bisogno. Cercano di vedere se stanno ottenendo una buona esperienza online e se il contenuto soddisfa i loro standard. Se i valutatori ritengono che un utente sarebbe a proprio agio nel leggere, condividere e consigliare il contenuto, ciò fornisce al sito un alto livello di EAT.

Pensa a EAT come al motivo per cui gli utenti sceglierebbero il tuo sito rispetto alla concorrenza. EAT potrebbe avere un impatto diretto sul modo in cui Google riceve e, in definitiva, classifica il tuo sito web.

In che modo EAT influisce sui visitatori del tuo sito?

EAT è strettamente correlato a ciò che Google chiama pagine "Your Money or Your Life" (YMYL). Le pagine YMYL sono quelle che trattano argomenti su consulenza medica, legale, finanziaria, quel genere di cose. Tutto ciò che può influenzare positivamente o negativamente la felicità, la salute e la ricchezza dell'utente. Esempi inclusi:

Un negozio online che richiede i dati della tua carta di credito

Il blog di una madre che dà consigli sulla genitorialità

Un blog di un istituto finanziario che offre consulenza legale

Una pagina di salute medica che elenca i sintomi di una malattia rara

Le pagine di alto livello di YMYL mostreranno un alto livello di EAT. Questo perché più un utente si sente sicuro quando visita una pagina e più il contenuto corrisponde alla sua query di ricerca, più soddisfa le esigenze di EAT. I siti che offrono effettivamente consigli utili o una soluzione a un problema soddisferanno queste esigenze più facilmente rispetto ai siti che cercano di armeggiare con il sistema di Google.

Sei quello che mangi

Quindi il tuo sito sarà utile solo quanto quello che ci metti. Poiché EAT sia a livello di pagina che a livello di sito, devi assicurarti che ogni parte del tuo sito web cerchi di soddisfare i requisiti di Google. E se le tue pagine si qualificano come pagine YMYL, questo è ancora più importante.

Ma non crederci sulla parola. Google afferma che una pagina o un sito privi di EAT è "un motivo sufficiente per dare a una pagina una valutazione di bassa qualità". Quindi, se non sei un esperto, un'autorità o un affidabile, la pagina del tuo sito potrebbe essere considerata di bassa qualità.

Devi creare contenuti attraenti, utili e accurati. E devi usare EAT per soddisfare le esigenze sia dei valutatori di qualità che degli utenti effettivi. Fallo e farai ciò che Google vuole.

Assicurati di mantenere selezionata questa pagina: non sai mai quando potresti aver bisogno di un promemoria per implementare correttamente EAT.

Negli ultimi mesi, probabilmente hai visto la parola d'ordine (o l'acronimo, piuttosto) "EAT" fluttuare in giro. Anche se questo termine è stato nel lessico di molti SEO per un bel po 'di tempo, dal grande aggiornamento dell'algoritmo di Google nell'agosto 2018 (noto come "aggiornamento medico"), molta attenzione è stata dedicata al "EAT" di Google e da allora è stato spesso sulle labbra e sulla punta delle dita della maggior parte dei SEO.

Allora perché ne parlo adesso? Perché i giorni in cui potevi apparire su Google dall'oggi al domani sono ormai lontani. Per essere ben posizionato su Google, devi coltivare il tuo marchio sviluppando la sua esperienza, autorità e affidabilità, che è esattamente ciò che EAT rappresenta!

In questo post, tratterò i tre pilastri di EAT e condividerò suggerimenti su come incorporarli nella tua strategia di contenuto in modo che tu possa classificarti per i migliori termini di ricerca nel tuo settore.

Inizialmente, questo aggiornamento "medico" sembrava aver colpito decine di siti Web che offrivano consulenza medica e sanitaria, più di qualsiasi altro verticale. Pertanto, l'acclamato giornalista di marketing dei motori di ricerca Barry Schwartz lo ha dichiarato "l'aggiornamento medico".

Tuttavia, sebbene questo aggiornamento abbia certamente raggiunto molti siti Web medici, ha colpito anche molti altri siti Web che potrebbero essere classificati in quelli che Google chiama "siti YMYL" - sì, un altro acronimo stravagante (e no, non è una persona confusa che canta un successo di Village People ).

I marketer digitali sono noti per usare il gergo e avere tonnellate di acronimi, ma questa volta è stato Google stesso ad aggiungere questi YMYL e EAT alla pila sempre crescente di gergo interno potenzialmente confuso.

YMYL è una valutazione di qualità per i contenuti che sta per "I tuoi soldi o la tua vita". Google non si preoccupa solo di fornire le informazioni più pertinenti, ma vuole anche fornire le informazioni corrette. Con alcuni tipi di ricerca, esiste un enorme potenziale di impatto negativo sulla "felicità, salute o ricchezza" degli utenti; In altre parole, se queste pagine sono di bassa qualità, potrebbero avere un impatto sul benessere dell'utente.

Pertanto, quando si tratta di problemi di salute, finanziari e di sicurezza, Google non desidera fornire collegamenti a pagine che condividono consigli, opinioni o siti Web potenzialmente fraudolenti. Google vuole essere il più sicuro possibile di consigliare siti che mostrano un alto livello di competenza, autorità e affidabilità, che è ciò che EAT rappresenta. È il modo in cui Google protegge i motori di ricerca da contenuti di bassa qualità che possono essere dannosi per un motore di ricerca.

Se la tua attività ricade sotto l'etichetta di felicità, salute o ricchezza, allora EAT potrebbe essere fondamentale per te da capire, quindi continua a leggere!

EAT e YMYL provengono da un documento Google molto importante noto come "Linee guida per i valutatori della qualità di ricerca di Google".

Nel 2015, Google ha pubblicato ufficialmente le sue Linee guida per il valutatore della qualità della ricerca e questo ci ha dato un'idea di quello che è considerato un sito web di alta (o bassa) qualità, dal punto di vista di Google.

Il documento è stato scritto per il tuo team di valutazione umana, che esegue ricerche importanti 10.000 ore su XNUMX e valuta i siti Web che sono i migliori risultati di Google per tali ricerche. A quanto pare ci sono circa XNUMX persone impiegate da Google per effettuare questi controlli a campione, un processo progettato per testare l'efficacia degli algoritmi di ranking nel riconoscere la qualità delle pagine web.

Gli insegnamenti del team QA informano gli ingegneri di Google su come migliorare l'algoritmo di ranking. Come spesso ci ricordano i dipendenti di Google, il loro algoritmo di ranking è un processo di miglioramento continuo, con aggiornamenti molto regolari.

Esperienza

Il dizionario di Oxford definisce il termine "esperto" come "molto esperto o esperto in una particolare area". Tuttavia, possedere da solo questa conoscenza non porterà un flusso di traffico al tuo sito web da Google.

Devi capire come comunicare questa conoscenza in un modo che coinvolga le persone. Non si tratta solo di avere le informazioni, ma anche di sapere cosa vuole il tuo pubblico e il modo migliore per fornire loro le informazioni.

Ogni volta che un googler pone la domanda "Come può il mio sito migliorare il suo posizionamento?" La risposta all'azione il più delle volte sembra essere qualcosa del tipo "Crea contenuti di qualità che piaceranno al tuo pubblico". Anche se questa può sembrare una risposta eccessivamente semplicistica (e lo è), è una risposta che riassume praticamente ciò che sto scrivendo in questo post, ad essere onesti.

Come creiamo contenuti esperti? Bene, ecco alcuni suggerimenti per rispondere a questa domanda:

Scopri cosa sta cercando il tuo pubblico, quindi soddisfa e supera le sue esigenze. Questo inizia con la ricerca per parole chiave.

Cerca di capire l'intento dei motori di ricerca dietro i termini che scopri durante la ricerca per parole chiave.

Devi capire in quale fase si trovano questi motori di ricerca nel tuo viaggio come consumatore o come qualcuno che viene coinvolto nel tuo settore. Ci sono un gran numero di situazioni qui, a seconda del tuo caso esatto, ma se il tuo obiettivo è, ad esempio, un termine di ricerca che è chiaramente per qualcuno che è nuovo nell'argomento, cerca di non usare troppo gergo e / o proiettili di vista che un principiante probabilmente non capirà.

Trova l'equilibrio tra essere di supporto e mantenerlo semplice. Ciò si riduce alla formattazione del testo in modo che sia digeribile, utilizzando aiuti visivi o rich media come video o audio. Un perfetto esempio di questo è la serie "Whiteboard Friday" di Moz. Vogliamo che il consumatore di contenuti capisca davvero l'argomento alla fine, senza renderlo troppo laborioso.

Pensa alle prossime domande che un motore di ricerca potrebbe avere e prepara anche il contenuto per rispondere. Contenuti supplementari appropriati devono essere collegati internamente e facilmente accessibili. Si tratta di diventare la fonte di informazioni nel tuo campo.

autorità

Essere un esperto è fantastico, ma è solo l'inizio. Quando altri esperti o influencer nel tuo verticale ti citano come fonte di informazioni o quando il tuo nome (o il tuo marchio) diventa sinonimo di argomenti rilevanti, allora non sei solo un esperto, sei l'autorità.

Ecco alcuni dei KPI quando si tratta di giudicare la tua autorità:

I collegamenti a siti Web pertinenti e autorevoli sono ovviamente un fattore enorme quando si tratta di classificare i siti Web e certamente non possiamo discutere di alcun quadro per il successo SEO senza sottolinearlo.

In ogni caso, va sottolineato che quando parliamo di link, si tratta di costruire l'autorità del tuo dominio. Ciò significa che desideriamo siti Web pertinenti che hanno già acquisito autorità nello spazio per raccomandarci e non c'è migliore approvazione che un sito Web può ottenere da un altro proprietario di un sito Web di un collegamento.

Sebbene i link siano l'ideale, il semplice fatto di essere menzionati nelle notizie o su siti Web autorevoli nel tuo spazio aumenterà comunque la tua autorità, agli occhi di Google. Pertanto, anche le menzioni sono qualcosa per cui lottare.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.