Come verificare Instagram

come verificare instagram

Instagram è uno dei social network in forte espansione. Al suo interno vengono creati sempre più account. E molte volte, aziende o professionisti hanno bisogno che gli utenti riconoscano il proprio account come ufficiale. Ma come verificare Instagram?

Se pensi ancora che solo i personaggi famosi e quelli che hanno molti follower possano farlo, ti sbagli di grosso. In realtà, sì, puoi farlo e ti mostreremo come.

Check Instagram: il segno di spunta blu che ti rende importante

Check Instagram: il segno di spunta blu che ti rende importante

Come sapete, e se non ve lo diciamo subito, il segno di spunta blu su Instagram indica che un account è stato verificato. Cioè, è l'account ufficiale. Fino a poco tempo questo serviva a differenziare gli utenti degli account dei famosi nei social network, e il motivo per cui si poteva distinguere un resoconto ufficiale di una celebrità da quelli che si ritiene siano falsi.

Tuttavia, ora quella verifica è aperta agli utenti. Non ti diremo che è un processo facile, ma almeno hai l'opportunità di provare.

da dove viene il segno di spunta blu

Qualcosa che pochissimi sanno è quello il segno di spunta blu di verifica non proviene da Instagram, ma corrisponde a Twitter. Quando è stato lanciato questo social network, molte celebrità hanno iniziato a usarlo per poter comunicare con tutti i loro fan. Ma allo stesso tempo c'erano anche molti truffatori che creavano account a nome di celebrità per fare scherzi o per truffare.

Per rimediare a quel problema, Twitter ha creato il "segno di spunta blu" che era una verifica dell'identificazione dell'account in modo tale da dare veridicità e fiducia a quell'account rispetto a tutti gli altri.

Con questo, gli utenti potevano sapere quali account erano ufficiali e quali erano falsi o non corrispondevano al famoso (o almeno non si poteva esserne sicuri al 100%).

Pertanto, Twitter è stato il primo social network a consentire la verifica degli account, cosa che non esisteva nel resto delle reti. Anche se non ci è voluto molto per copiarlo.

In effetti, questo segno di spunta blu dell'account verificato è attivo dal 2014 e la verità è che Non dipende dal numero di follower, dall'uso di hashtag, dalla quantità di contenuti... cosa determina che te lo diano, ma che puoi ottenerlo anche se il tuo account è piccolo se soddisfi i requisiti richiesti.

Come verificare passo dopo passo il tuo account Instagram

Come verificare passo dopo passo il tuo account Instagram

Vuoi sapere come verificare Instagram? La prima cosa che dovresti sapere è che è molto facile farlo. Si Certamente, dall'applicazione mobile. C'è un'alternativa dal desktop che non è nemmeno una cattiva idea, ma è meglio che tu la provi sempre con il tuo cellulare.

Chi può richiedere la verifica

Nel caso non lo sapessi, adesso chiunque può richiedere la verifica. Non solo celebrità o influencer.

Non devi avere un numero minimo di follower, ma devi avere una foto del profilo e almeno un post.

Requisiti da verificare

Se desideri verificare il tuo account Instagram, dovrai soddisfare i seguenti requisiti:

  • Soddisfare le condizioni di uso e norme comunitarie (sì, quel documento che non abbiamo mai letto).
  • Che il tuo account rappresenta una persona, azienda o entità reale.
  • Il tuo account dovrebbe essere univoco solo per quella persona o azienda.
  • Rendilo pubblico e ottieni la tua presentazione, immagine del profilo e una pubblicazione.

Questo non predice che sarai verificato, ma almeno soddisferai i requisiti.

Passo dopo passo per verificare su Instagram

Ecco qua i passaggi che devi fare:

  • Per prima cosa, vai all'app di Instagram. Lì, devi andare al tuo profilo (icona in basso a destra).
  • Nel profilo vedrai tre strisce verticali. Questo è chiamato "menu hamburger" e lì devi fare clic su Impostazioni account.
  • Sotto "Account" hai la frase "Richiedi verifica". Fare clic lì.
  • Instagram ti chiederà quindi di aggiungere il tuo nome e cognome, un documento (qui ti offre diverse opzioni).
  • Appena sotto, ti consente di confermare la tua rilevanza, ovvero in quale categoria rientra la tua fama, qual è il paese o la regione e, facoltativamente, il tuo pubblico e altri nomi con cui sei conosciuto.
  • Infine, in Collegamenti, hai la possibilità di aggiungere articoli che mostrano che il tuo account è di interesse pubblico. Puoi aggiungerne 3, ma se dai Aggiungi link puoi metterne molti di più.
  • Tutto quello che devi fare è premere il pulsante "Invia" e attendere 30 giorni prima che rispondano. Molti dicono che tra un paio di giorni ce l'avrai, ma tutto dipenderà, ovviamente.

Cosa succede se non sono autorizzato a verificare

Cosa succede se non sono autorizzato a verificare

Come ti abbiamo detto prima, che tu soddisfi tutti i requisiti e che compili tutte le informazioni che ti chiedono non significa che ti daranno il segno di spunta blu che tutti vogliono. Può darsi che ti respingano.

Cosa fare allora? Prima di tutto, stai calmo. Solo perché la tua richiesta è stata rifiutata non significa che non puoi riprovare. In effetti, puoi tentare di nuovo la fortuna tra 30 giorni, per vedere se cambiano idea.

Durante questo periodo, ti consigliamo di lavorare sul tuo account e, soprattutto, di incoraggiarti ad ottenere collaborazioni (interviste, articoli di giornale, ecc.) per poter inviare loro più esempi che il tuo profilo è importante e che lo sono anche cercando te.

Cosa succede se vengo verificato

Se dopo quel tempo scopri di avere il segno di spunta blu nel tuo account, congratulazioni! Vuol dire che sei importante e che Instagram se ne è accorto, ecco perché te lo ha dato.

Ovviamente questo non significa che avrai più vantaggi degli altri, ma che, di fronte agli utenti, vedranno che il tuo profilo è quello ufficiale e vero, impedendo così agli altri di fingere di essere te.

Oltre a questo, non ci sono molti altri vantaggi.

E posso perdere il segno di spunta blu?

La verità è che sì. Ma se lo perdi è perché hai perso il conto, o perché è stato disabilitato, perché hai infranto le regole di Instagram o perché è stato rimosso. Se ciò accade, dovrai provare a recuperare il tuo account e rispettare in modo che la verifica ritorni.

Hai chiaro come verificare Instagram? L'hai mai fatto?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.