Come funziona Telegram e alcuni segreti che dovresti conoscere

logo di telegramma

Per quanto riguarda le piattaforme di messaggistica, non c'è dubbio che WhatsApp sia la più conosciuta e utilizzata. Tuttavia, Telegram ci sta calpestando da tempo, con alcuni aspetti che migliorano la prima volta. Tuttavia, come funziona Telegram?

Se stai pensando di passare a questo servizio di messaggistica, oppure lo possiedi già ma non lo hai ancora sfruttato appieno, questa guida può aiutarti a realizzarlo. Dai un'occhiata?

Cos'è Telegram

applicazione telegram su un cellulare

La piattaforma di messaggistica Telegram è nata ufficialmente il 14 agosto 2013. Due sono stati i suoi creatori, Pavel Durov e Nikolai Durov, fratelli e russi, che hanno deciso di creare un'app con dati personalizzati, aperti, sicuri e ottimizzati per lavorare con molti dati.

All'inizio poteva essere utilizzato solo su Android e iOS ma, un anno dopo, è riuscito a funzionare su macOS, Windows, Linux, browser web... Infatti, anche se all'inizio non è stato tradotto, non ci è voluto molto per farlo e, in particolare per lo spagnolo, è stato lanciato nel febbraio 2014.

Ai dati del 2021, Telegram ha un miliardo di download.

Come funziona Telegram

telefono telegramma

Prima di sapere come funziona Telegram, dovresti dare un'occhiata a tutto ciò che l'applicazione può offrirti. Ed è quello Non è solo per l'invio di messaggi. (siano essi testi, foto, video, altri file...) ma ti permette anche altre funzionalità come:

  • Crea gruppi fino a 200.000 persone.
  • Crea canali per un pubblico illimitato.
  • Effettua chiamate vocali o videochiamate.
  • Avere chat vocali in gruppi.
  • Crea bot per rispondere.
  • Possibilità di avere Gif animate, editor di foto e adesivi.
  • Invia chat segrete o di autodistruzione.
  • Esplora i gruppi.
  • Archivia i dati nel cloud.

Per tutto questo, che già vi diciamo supera di gran lunga whatsapp, è per questo che molti lo preferiscono. Ma per questo devi conoscerlo a fondo.

Telegramma di installazione

Se con quello che ti abbiamo detto ti abbiamo appena convinto ad iniziare a utilizzare l'applicazione, il primo passo che dovresti compiere è andare su Google Play o sull'App Store per cercare Telegram e installare l'applicazione sul tuo telefonino.

Per registrarti ti servirà solo il tuo numero di cellulare. Chiederà anche il permesso di accedere all'elenco dei contatti. Quest'ultimo viene fatto per elencare le persone che hanno anche installato Telegram (e con cui puoi avviare chat). Infatti, quando gli dai il permesso, salterà fuori una notifica a tutte le persone che ti hanno nella loro agenda e hanno l'applicazione Telegram per notificare loro che ti sei iscritto).

Appena entri vedrai la schermata in blu (perché non avrai nessun messaggio) ma se clicchi sulle tre strisce orizzontali in alto (a sinistra) ti mostrerà un menu molto semplice in cui avrai:

  • Nuovo gruppo.
  • Contatti.
  • chiamate
  • Persone nelle vicinanze.
  • Messaggi salvati.
  • Impostazioni.
  • Invita gli amici.
  • Scopri Telegram.

Come inviare un messaggio su Telegram

Per inviare un messaggio su Telegram è facile come cliccare sul cerchio con una matita bianca. Una volta fatto, ti darà una nuova schermata in cui appariranno i contatti che hanno Telegram ma, sopra questi, le opzioni di nuovo gruppo, nuova chat segreta o nuovo canale.

Seleziona il contatto che desideri e lo schermo si aprirà automaticamente per iniziare a chattare con quella persona. Oh, e soprattutto, se lo scrivi male e lo invii, puoi modificarlo per correggere gli errori.

Trova canali o gruppi a cui unirti

Come vi abbiamo detto prima, una delle particolarità di Telegram è il fatto che avere gruppi e canali in cui riunire molte persone. Normalmente, questi gruppi e/o canali sono legati a temi o hobby. Ad esempio, email marketing, e-commerce, corsi, ecc.

E come trovarli? Per questo, La cosa migliore è la lente d'ingrandimento, lì puoi mettere le parole chiave di ciò che stai cercando e ti darà risultati in termini di canali, gruppi e profili che potrebbero adattarsi a ciò che stai cercando.

Un'altra opzione che hai è cercare in Internet gruppi e canali che sono pubblicizzati e che potrebbero essere quello che stai cercando.

Una volta individuato, ea seconda del gruppo, ti permetterà di entrare e persino di leggere i post che sono stati pubblicati senza nemmeno essere un membro. cosa ti interessa? Bene, hai nella parte in cui è scritto un pulsante che dice "UNISCITI" e quando premi farai parte di quel gruppo o canale e, a seconda di come è configurato, ti permetterà di scrivere e interagire con gli altri membri .

telegramma sul cellulare

Canali o chat bot

Alcuni gruppi hanno anche canali bot. Questi sono creati in a Cerco di aiutare poiché potrebbero esserci le regole per i gruppi, un motore di ricerca o avere più azioni.

L'accesso a questi canali è lo stesso dei gruppi, tranne per il fatto che in questo caso hai una serie di comandi che attiveranno il bot per risponderti.

Normalmente i comandi sono sempre preceduti da una barra (/) con la funzione (principalmente in inglese, anche se dipende da come è impostata).

Usalo come "promemoria"

Una delle caratteristiche che più attrae molti è la possibilità di usare Telegram per scrivere a se stessi. Vale a dire che serve da blocco note o per copiare quei messaggi che non vogliamo perdere.

Anche per inviarci documenti (dal PC al cellulare, per esempio). Per questo, Basta andare nella chat in cui si desidera salvare un messaggio, fare clic e tenere premuto quel messaggio fino a quando non viene evidenziato e premere "avanti". Una volta fatto, comparirà a chi vuoi inoltrarlo ma, soprattutto, comparirà "Messaggi salvati". È lì che chatti con te stesso.

Infatti, se vuoi scrivere qualcosa a te stesso, devi solo andare nel menu principale e su Messaggi salvati in modo che esca e tu possa scrivere a te stesso.

Scrivere in grassetto, corsivo o monospace

Questo è qualcosa che Si può fare anche WhatsApp. Ma per ottenerlo devi sapere quali sono i comandi.

  • **grassetto** rende il testo in grassetto
  • __italics__ scrive il testo in corsivo
  • "`monospace"` scrive il testo in monospace

Account autodistruzione

Se vuoi essere proattivo e sai che tra 1 mese, 2, 6 o un anno non utilizzerai più Telegram, invece di dover creare un allarme per eliminare il tuo account, puoi Lascia che si blocchi o si autodistrugga se non lo usi.

Infatti, devi solo andare su Impostazioni/Privacy/Sicurezza. In Avanzate avrai un link per Eliminare il mio account se sono assente e potrai stabilire un tempo ragionevole in modo che, se ciò accade, venga eliminato senza che tu debba fare nulla.

Ovviamente, c'è molto di più su come funziona Telegram, ma tutto questo si impara con la pratica, quindi se ti è piaciuto, prova a scaricarlo e inizia ad armeggiare per vedere tutto quello che può fare.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.