come fanno gli youtuber a fare soldi

come fanno gli youtuber a fare soldi

Alcuni anni fa i bambini volevano essere famosi, toreri e qualsiasi altra professione che si vedeva in televisione. Ma questo è cambiato e ora molti osano farlo apri un canale YouTube per tentare la fortuna e diventare influencer. Ma anche perché con quello guadagnano un extra. Ma come fanno gli youtuber a fare soldi?

Se non hai mai considerato questo canale se non per guardare o fare video, dovresti sapere che, se fatto bene, puoi ottenere un bonus piuttosto interessante. E può anche tornare utile saperlo se hai un negozio online.

Piattaforme di streaming per youtuber

Piattaforme di streaming per youtuber

come ora sai Youtube non esiste solo per creare video e monetizzarlici sono molte altre opzioni. Tuttavia, è vero che qualche anno fa avevi solo YouTube. Questa è stata un'ottima piattaforma in cui ci siamo imbattuti in molti video di diverse categorie.

E, in essi, potresti vedere la pubblicità. Anche i protagonisti dei video potrebbero pubblicizzare prodotti o marchi e guadagnarci.

Ma ora non abbiamo solo Youtube, c'è anche Twitch, è quella una piattaforma a cui molti stanno passando perché paga, come si suol dire, molto di più che su YouTube; Instagram o TikTok, che pur essendo network non direttamente focalizzati sui video (almeno i primi), stanno iniziando a monetizzare per i propri video.

quanto guadagni su youtube

quanto guadagni su youtube

In questo momento, se lo desideri, puoi creare un canale YouTube gratuitamente. E iniziare a registra video dal vivo o caricali normalmente e guadagna denaro. Ma la verità è che le strategie di monetizzazione non sono né veloci né facili come la creazione del canale.

Ed è che prima di tutto devi rispettare le condizioni che ti chiedono e tenere conto che su YouTube, come succede su Google, Facebook... ci sono algoritmi che possono lanciare i tuoi video o metterli nel angolo più buio della piattaforma in modo che nessuno li veda.

I guadagni di I video di YouTube sono generalmente correlati alle visualizzazioni di ciascun video. Quindi, se ne avessi milioni, potresti guadagnare un bel po' di soldi. In generale, uno dei primi guadagni che uno youtuber ha a che fare con le visualizzazioni; ogni 1000 riproduzioni ti pagano x soldi. È ciò che viene chiamato RPM.

Ma influenza anche il tipo di pubblicità che viene inserita nei video e altri aspetti dell'algoritmo che non vengono rivelati e che possono farti guadagnare più o meno soldi.

Requisiti per guadagnare denaro su Youtube

Prima di parlarti di come gli youtuber guadagnano soldi, devi sapere che ce ne sono alcuni requisiti minimi che devono essere soddisfatti per monetizzare il canale. In caso contrario, non saresti in grado di ottenere tali vantaggi.

Questi non sono difficili da ottenere, ma devi tenerli a mente:

  • Avere almeno 4000 ore di riproduzione e visualizzazione totali entro 12 mesi.
  • Avere un minimo di 1000 iscritti.
  • Ottieni i tuoi primi 100 euro con il tuo account YouTube. È perché ti lascia solo un mezzo di pagamento, ma in seguito puoi riscuotere il denaro tramite bonifico o assegno.
  • Avere un account Google Adsense.

come fanno gli youtuber a fare soldi

come fanno gli youtuber a fare soldi

Ora che sai qualcosa in più su quanto sopra, ci concentreremo sui modi in cui YouTube deve "premiare" lo sforzo dei suoi youtuber. In altre parole, come gli YouTuber fanno soldi per te per prendere la decisione se sarebbe una buona opportunità per te.

In generale, ci sono diversi modi per guadagnare reddito da Youtube (ricarica da questa piattaforma o da altre aziende/persone). Questi sono:

Entrate pubblicitarie (visualizzazioni)

È il più conosciuto. Ricordi quando guardi un video e ricevi pubblicità sopra il video che poi chiudi? Bene, quelli sono banner pubblicitari che rappresentano un reddito per gli youtuber. Puoi anche mettere dei punti.

Qui ti lasciamo a elenco di tutti i tipi di annunci che possono essere inseriti:

  • Display: si tratta di annunci che vengono visualizzati nella colonna di destra dei video.
  • Overlay: sono quelli che appaiono quando si guarda il video in basso.
  • Annunci video ignorabili: sono quelli che vedi prima, durante o dopo il video. In questo caso puoi saltarli per non vederli.
  • Non ignorabili: sono gli stessi dei precedenti ma in questo caso non puoi rimuoverli, devi vederli se vuoi continuare con il video.
  • Bumper: sono video di meno di 6 minuti che saranno sempre prima dell'inizio del video.

Il principale vantaggio degli annunci è quando provengono da società assumenti su YouTube, poiché il CPM (Cost per mille visualizzazioni) tende a salire e, con esso, anche l'RPM (ricavi per mille visualizzazioni) degli YouTuber. In altre parole, guadagni di più se società esterne assumono quella pubblicità.

entrate pubblicitarie

Queste sono diverse dalle visualizzazioni, perché non ha nulla a che fare con il vedere molto un video, ma perché ti pagano per avere quella pubblicità specifica.

Potremmo dire che questo è ciò che ti abbiamo detto prima sul CPM. Cosa c'è di più, collegandolo al tuo account Adsense, raccoglierai più soldi che con Youtube, soprattutto se le campagne che ti arrivano sotto forma di pubblicità sono potenti.

abbonati

È qualcosa che molti non conoscono, ma c'è un'opzione dove puoi consentire agli utenti di unirsi al tuo canale come iscritti pagando un canone mensile in cambio di vantaggi esclusivi.

YouTube premium

Chiudi l'annuncio non appena esce? Bene, con questa opzione Youtube ti dà l'opportunità di farlo guadagnare soldi anche quando quella pubblicità viene rimossa.

vetrina merceologica

È l'ideale per i negozi online perché dai il opportunità per i tuoi follower di acquistare articoli del tuo marchio o azienda tramite YouTube guadagnare soldi per questo.

Influencer marketing

In questo caso non è qualcosa che esce da Youtube, ma sono aziende che ti contatterebbero per fare “collaborazioni”, dove gli youtuber ricevono informazioni su un prodotto e devono consigliarlo, o nominarlo, per essere pagati per quella menzione.

Come puoi vedere, ci sono molti modi per guadagnare denaro su YouTube. E tutti sono usati dagli youtuber. Ma se hai un eCommerce potresti anche realizzare un profitto attraverso un canale. L'hai mai considerato?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.