Cos'è il content marketing?

commercializzazione di contenuti

All'interno del marketing ci sono molte specialità: social network, funnel di vendita, posizionamento SEO... Quasi tutti sono collegati tra loro, ma quello che ha a che fare con la qualità di ciò che viene offerto agli utenti, o clienti, è il contenuto la zona. Più specificamente, il content marketing Ma cos'è?

Se vuoi sapere cos'è il content marketing, perché è importante e altri aspetti che dovresti conoscere su questa specialità, allora ti diremo tutto.

Cos'è il content marketing?

Cos'è il content marketing?

Il content marketing è quello che fa della frase "il contenuto è re" la sua premessa principale. E stiamo parlando di un aspetto del marketing che punta su offri contenuti di qualità di cui gli utenti e il target di riferimento si innamorano e fanno crescere la tua rete. In altre parole, possiamo dire che è una tecnica di marketing che aiuta a creare, pubblicare e condividere contenuti di interesse per il tuo pubblico di destinazione. In questo modo si ottiene una maggiore connessione tra gli utenti e si crea una community attorno a quei contenuti.

Quali obiettivi ha il content marketing

In realtà il file Il content marketing non ha un solo obiettivo ma tanti e vari. Il principale, e con il quale è meglio conosciuto, è perché serve a informare gli utenti su un argomento, come le notizie in un blog, un giornale o anche una notizia in un negozio online.

Ma la verità è che può anche servire facilmente ad aumentare il tasso di conversione. Cioè, attraverso quel testo potresti convincere l'utente a fare qualcosa, come acquistare un prodotto o portarlo a un link per iscriversi.

Inoltre, non solo stabilisci una relazione con il pubblico, ma permetti loro di inviarti feedback, risponderti, chiederti, ecc. E questo rafforza il rapporto con il pubblico. Cioè, avrai una reputazione maggiore e farai anche sentire il pubblico informato e consigliato da te.

Quali tipi di content marketing esistono

Qualcosa che non molti sanno è che il content marketing non è solo blog. Ricordi cosa abbiamo detto che tutte le specialità di marketing avevano un collegamento? Bene, il content marketing è uno di questi.

Ed è che i contenuti possono essere in molte aree:

  • Sui social: perché devi trasmettere un messaggio che entri in contatto con il pubblico (è qui che il copywriting e lo storytelling sono più importanti).
  • Nelle infografiche: Perché non si tratta solo di fare un riassunto, ma di trovare le parole specifiche per renderlo comprensibile e connettersi anche con il pubblico.
  • Sui blog: è il più conosciuto e diventa uno strumento molto potente. Molti sono dell'opinione che non siano più utili, ma sono davvero molto sbagliati; Sì, sono utili, e sempre di più sia per la SEO che per formare una community se riesci a offrire contenuti di qualità.
  • In podcast e video: perché hanno bisogno di uno script. Pensi che tutti gli youtuber e i podcaster inizino a parlare senza avere uno script alle spalle? Bene, ti sbagli, ce l'hanno e si basa principalmente sul content marketing poiché devono sapere cosa diranno, come, quando ... per generare un campanello d'allarme per l'utente.

Quali vantaggi offre

vantaggi del content marketing

Ora che sai qualcosa in più sul content marketing, potresti aver bisogno di sapere quali sono i suoi vantaggi per iniziare ad applicarlo. Tra questi possiamo concentrarci su quattro:

Aumenta la notorietà e la tua reputazione

Immagina di avere un blog sulle risorse umane. Hai studiato Scienze del Lavoro e inizi a scrivere di quello che sai. Non inventi nulla e lo fai fornendo agli utenti informazioni preziose.

Dopo il tempo, quello blog diventerà un'autorità, perché dai le informazioni necessarie, veritiere e utili, qualcosa che gli utenti stanno cercando.

Aumenta il traffico organico

Se continuiamo con quell'esempio, sempre più persone verranno sulla tua pagina per leggerti, per informarti e anche per farti domande in privato o attraverso i commenti. Se rispondi anche a loro, farai sì che le persone ti visitino di più e questo rende Google interpreta che il tuo sito è importante.

Cosa ne ricavi? Migliora il tuo posizionamento.

Aumenta il legame con il tuo pubblico

Abbiamo detto in precedenza che gli utenti possono farti domande in privato, nei commenti, ecc. verità? Bene, questo sta generando un collegamento con quegli utenti. Che comporta non solo che ti seguiranno, ma che potranno consigliarti. E sappiamo già che il passaparola è ancora altrettanto efficace o anche di più.

Aumenta il tuo database

Perché più persone continuano a venire al tuo blog, se le convinci, finiranno sicuramente per iscriversi, quindi puoi inviare i tuoi articoli a più persone e questo influisce su tutto quanto sopra.

Come fare marketing di contenuti

Come fare marketing di contenuti

Ti abbiamo convinto? Ora è quando arriva la cosa difficile: lavorare sul content marketing. Non è un compito facile, cioè non basta pensare a un argomento, scrivere un articolo, pubblicarlo e basta. Ad aspettare che arrivino. Non funziona proprio così.

Prima di tutto devi indagare. Cioè, in base alla tua attività, devi sapere cosa sta cercando il tuo pubblico di destinazione su Internet, o meglio su Google. Solo così puoi creare contenuti utili per loro. Nota che non abbiamo detto "qualità". Perché anche se scrivi un ottimo articolo, se non interessa a nessuno, non servirà a niente.

Una volta che fai la ricerca (che di solito entra in gioco con SEO e parole chiave), la prossima cosa che devi fare è saltare alla scrittura. Ma non scrivere per scrivere, ma scrivi il miglior articolo su Internet.

All'inizio non ti leggeranno. Prendilo. Ma se continui su quella linea, Google inizierà a mostrare interesse per te. E questo ha un impatto sui clienti e sugli utenti che raggiungono la tua pagina. E ti leggono. E possono iscriversi.

Social network, passaparola, rapporti con altre pagine...tutto questo può anche aiutare a far decollare il content marketing.

Ti è più chiaro cos'è il content marketing? Hai dubbi? Allora chiedi a noi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)